[ Torna all'inizio della pagina ] [0];

I parchi di Cagliari

Con oltre quattro milioni di mq di aree verdi, pari a circa il 16 % del territorio comunale, Cagliari si colloca tra le città più verdi d'Italia. Parchi urbani e aree di verde attrezzato: oasi che offrono la possibilità di passeggiare tra la vegetazione, di riposare sui prati, di fare percorsi attrezzati per le attività fisiche, di portare i bambini a giocare all’aria aperta. La scelta è varia.

L'Orto Botanico a Cagliari Chi vuole passeggiare tra gli alberi può scegliere Monte Urpinu, dove una pineta impiantata a metà dell’Ottocento ricopre uno dei colli più alti che si innalza a protezione dello Stagno di Molentargius e delle Saline. Dal belvedere del Viale Europa si abbraccia una vista mozzafiato: da una parte tutta la città, con il porto e il profilo del Castello, dall’altra la costa, dalla Sella del Diavolo sino a Capo Carbonara. In vaste zone del Parco si trovano aree attrezzate per i bambini e passeggiano pavoni, anatre e oche. Nel laghetto, circondato di piante acquatiche e di macchia mediterranea, nuotano pesci e tartarughe.

Il Parco di Terramaini a Pirri, con i suoi otto ettari, è un’oasi verde adagiata tra il canale di Terramaini (percorribile in canoa sino al mare), la piscina olimpionica e il territorio di Quartu Sant’Elena. Vaste aree giochi per i bambini, una pista da bocce, percorsi didattici sono solo alcune tra le tante offerte che il parco propone.

Un bel percorso tra verde e storia si fa al Parco del Colle di San Michele: con comodi e curati sentieri, che si snodano tra la tipica e profumata vegetazione sarda, percorsi attrezzati, prati e aree riservate ai bambini, si arriva al Castello di San Michele (eretto nel XIII secolo dagli Aragonesi, ospitò nel 1535 l’imperatore Carlo V) utilizzato ora, dopo un sapiente recupero, come centro per iniziative culturali. Il parco è un importante sito botanico: cresce qui, unico ristrettissimo areale di tutta la Sardegna, la Santoreggia sarda (Santhureja thymbra), piccolo arbusto profumato che in primavera, con la sua fioritura, colora di azzurro violaceo i bordi dei sentieri.

Il più recente tra i parchi cittadini è il Parco della Musica, inserito in un’area da poco riconvertita che ha come epicentro il Teatro lirico comunale. Pensato come un parco moderno, attraversato da un canale, ha diverse aree con prati, panchine, piste da pattinaggio e da skateboard.

I Giardini Pubblici, creati nel 1839 per volere della famiglia reale sabauda, ospitano la Galleria Comunale d’Arte  nella Palazzina dell’ex polveriera.

L'Orto Botanico, giardino di acclimatazione di piante tropicali delle Americhe, Asia, Africa, Oceania, con oltre 500 specie diverse e giardino regionale della Sardegna con le piante mediterranee più caratteristiche. Esso comprende anche zone di notevole interesse archeologico per la presenza di pozzi e cisterne di età romana.

Al Parco di Monte Claro è dedicata una scheda a parte.

Comuni interessati: Cagliari

Periodo consigliato:

Tutto l'anno.

Durata vacanza:

Mezza giornata.


Condividi su...

[ Torna all'inizio della pagina ] [0];

[ Salta al Servizio Calendario eventi ] [7];

Info Point

[ Torna all'inizio della pagina ] [0];

[ Salta al Servizio Meteo ] [8];

Torna indietro di un giorno
22 MAG
23 MAG
24 MAG
Vai avanti di un giorno

<< Maggio >>



Imbarcazioni a vela nel porto di Cagliari
Imbarcazioni a vela nel porto di Cagliari

jAPS2 Video Example. Flash Needed. You may download Adobe Flash Player to view all the content on this site. Per visualizzare il filmato serve il plugin Flash, disponibile per tutti i sistemi operativi e per tutti i browser. Scaricalo (basta un minuto).

Video - Lungo le rotte della storia

Informazioni Meteo non disponibili

Provincia di Cagliari
Assessorato Sviluppo Economico, AttivitÓ Produttive, Turismo e Politiche Comunitarieá- Settore Turismo
Via Diego Cadello 9/B - 09121 Cagliari