[ Torna all'inizio della pagina ] [0];


  • Comuni interessati: Cagliari, Decimomannu, Escalaplano, Escolca, Isili, Monastir, Mandas, Nuragus, Nurallao, Nurri, Nuraminis, Orroli, Pula, Sant’Andrea Frius, Selargius, Senorbì, Serdiana, Serri, Seulo, Sinnai, Soleminis, Teulada, Uta, Villanovatulo, Villasor, Villaspeciosa.

    Un momento della cerimonia dell'Antico Sposalizio Selargino - Selargius Colori e profumi di fiori, carri a buoi decorati a festa, sfilate in costume accompagnate dal suono armonioso delle launeddas. Sono solo alcuni degli elementi distintivi delle sagre, feste popolari che da centinaia di anni si ripetono secondo rituali che mantengono intatta la passione e la tradizione. Rappresentano momenti in cui la comunità rafforza il senso d’identità, e di stupore e meraviglia per i fortunati turisti che hanno occasione di prenderne parte.


    Genere: Cultura

  • Comuni interessati: Selargius

    Un momento della cerimonia dell'Antico Sposalizio Selargino La rievocazione dell'Antico Sposalizio Selargino è una grande festa di folklore ma, nel suo significato più autentico, è un ritorno nel passato delle tradizioni della Sardegna. A Selargius, a settembre, rivivono per un giorno lo sfarzo e i colori delle cerimonie nuziali del Campidano, in quello stesso scenario che, per la prosperità contadina e mercantizia, fu sempre teatro di esaltanti manifestazioni di vita e di popolo.
    Ma lo sposalizio non è solo l'evento nuziale; significa anche una settimana di manifestazioni che fanno da contorno: cultura e folklore, mostre e celebrazioni varie in cui vengono coinvolte piazze, antiche case e altrettanto antiche e sontuose chiese.


    Genere: Cultura

  • Comuni interessati: Cagliari

    La statua della Madonna Addolorata nella processione del venerdì santo I riti della Settimana santa in Sardegna sono una delle più forti espressioni dell’anima popolare, fin da tempi remoti. Ma certamente hanno subito una portentosa accelerazione ed un aumento di intensità in coincidenza con la colonizzazione spagnola, durata nell’isola ben quattro secoli (tra il 1300 e il 1700) che ha lasciato nella cultura locale profonde tracce della religiosità iberica.
     


    Genere: Cultura

  • Comuni interessati: Cagliari

    Interno della Cattedrale di Cagliari Per capire l’anima di Cagliari bisogna aggirarsi a piedi per i vicoli dei quartieri storici di Castello, di Stampace, di Villanova e della Marina e lasciarsi trasportare dagli odori di cucina (ora vi si mescolano anche quelli multietnici), dai balconcini in ferro battuto, dalle piccole botteghe artigiane, dalle facciate barocche delle chiese, dall’intenso profumo di storia e di nobiltà che emana da ogni palazzo, da ogni slargo, da ogni traccia del passato.
     


    Genere: Cultura

  • Comuni interessati: Cagliari, Castiadas, Armungia, Orroli, Serri, Isili, Villanovatulo, Goni, Ballao, Quartucciu, Pula

    Il Nuraghe Arrubiu a Orroli Sono occhi nelle rocce, sguardi silenziosi che da millenni scrutano i paesaggi della Sardegna. La leggenda le vuole abitate dalle fate, ma le Domus de Janas sono le sepolture più antiche di una civiltà che seppe costruire straordinarie architetture, dalle tombe di giganti ai pozzi sacri, sino ai nuraghi che costellano tutta l'isola. Poi i segni della storia  con il passaggio punico e romano, che lasciarono tracce di intere città e affidarono la loro memoria a necropoli ricche di arredi funerari di grande valore archeologico.


    Genere: Cultura

  • Comuni interessati: Cagliari, Domus de Maria, Ortacesus, Pula, Quartucciu, San Basilio, Senorbì, Villaspeciosa

    L'area archeologica di Nora a Pula La Sardegna, in particolare la costa del Sud, ha da sempre suscitato l'interesse dei navigatori che hanno solcato le acque del Mediterraneo. La sua posizione strategica ha favorito lo sbarco e il conseguente insediamento di colonizzatori, mossi anche dalle ricche risorse territoriali, come le ampie pianure feritili e i grossi giacimenti minerari. Fenici, Punici e Romani hanno lasciato tracce del loro passaggio in diverse località della provincia di Cagliari.


    Genere: Cultura

[1] 2 Successivi >|

[ Torna all'inizio della pagina ] [0];

[ Salta al Servizio Calendario eventi ] [7];

Info Point

[ Torna all'inizio della pagina ] [0];

[ Salta al Servizio Meteo ] [8];

Torna indietro di un giorno
19 AGO
20 AGO
21 AGO
Vai avanti di un giorno

<< Agosto >>



Tuffo in mare
Tuffo in mare

jAPS2 Video Example. Flash Needed. You may download Adobe Flash Player to view all the content on this site. Per visualizzare il filmato serve il plugin Flash, disponibile per tutti i sistemi operativi e per tutti i browser. Scaricalo (basta un minuto).

Video - Lungo le rotte della storia

Provincia di Cagliari
Assessorato Sviluppo Economico, AttivitÓ Produttive, Turismo e Politiche Comunitarieá- Settore Turismo
Via Diego Cadello 9/B - 09121 Cagliari